25 settembre 2017

Visita alla chiesa Dives in Misericordia di Meir

La visita ha la durata di circa due ore e sarà effettuata dalla Dott.ssa Laura Battisti, bibliotecaria, Storica dell’Arte, con la collaborazione della Dott.ssa Marina Pallotta. Costo 6 euro, per prenotazioni o informazioni: 3333714151 – marinapallotta@virgilio.it. La chiesa è situata in una delle zone più popolose della periferia meridionale di Roma, il quartiere di Tor Tre Teste. È considerato uno tra i più prestigiosi interventi di architettura contemporanea. La chiesa ha avuto un architetto d’eccezione, Richard Meier, che ha realizzato per Roma un gioiello dalla sofisticata ingegneria e dalla simbologia suggestiva. E’ la prima chiesa progettata da Meier, di religione ebraica, il quale ha dichiarato:“Questa chiesa è il mio capolavoro. E’ stata un’impresa unica, non c’era un modello al quale ispirarsi”. La visita a questa perla d’architettura si è già inserita tra le mete turistiche più originali, come era già avvenuto per l’Auditorium di Renzo Piano e l’allestimento museale dell’Ara Pacis curato sempre da Meier (ma che non ha avuto gli stessi riscontri positivi). L’edificio ricorda una gigantesca nave, la "barca della Chiesa", che, con le vele gonfie dal vento, porta i fedeli nel Terzo Millennio: queste tre imponenti vele sono dei veri e propri capolavori tecnici, realizzati anche grazie alle ricerche e ai forti investimenti di alcune aziende edilizie, sponsor della costruzione. La chiesa si inserisce nel tessuto urbano fra le vie Casilina e Prenestina, caratterizzato da edilizia economica e popolare, privo di elementi connotativi e di rilievo. Nonostante le dimensioni apparentemente contenute, diviene centro di aggregazione del quartiere. E’ questo uno dei motivi per cui la chiesa risulta priva di tutta una serie di elementi di mediazione (sagrato, portico, piazza, atrio), che da sempre hanno rappresentato il “raccordo” fra lo spazio sacro e la vita civile che vi è intorno.Come si raggiunge: in auto, dal grande raccordo autostradale (GRA) uscire alla 16 (Via Prenestina) in direzione Roma centro. Proseguire sull’omonima via, scavalcando la rotatoria all’incrocio con via E. Longoni (rimanendo sempre su via Prenestina). Dopo un altro km circa girare a sinistra su via Tor Tre Teste. Proseguire per circa due km su questa via poi all’incrocio con Via Angelo Viscogliosi girare a destra, passare sotto il palazzo-ponte. Appena oltrepassato questo edifico la chiesa apparirà sulla vostra sinistra.Con i mezzi pubblici: dalla stazione Termini recarsi in via Amendola e prendere il 14 con capolinea Togliatti per 23 fermate. Scendere alla fermata Togliatti recarsi in via Molfetta e prende il 556 con capolinea Tobagi per 6 fermate. Scendere alla fermata Tovaglieri/Ermoli. A 200 metri dalla fermata c’è via A. Viscogliosi. altri 500 m e si arriva alla chiesa.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli