22 settembre 2017

World League, Maruotti protagonista

L’Italia, dopo una battuta d’arresto, è tornata a vincere e si conferma al vertice della classifica della pool D. Gli uomini di Berruto hanno superato la Francia 3-1, al termine di una gara non bellissima, ma molto combattuta che ha cambiato molti “padroni” prima di diventare definitivamente azzurra. Dei singoli da elogiare Lasko, vera anima del gruppo nei momenti più difficili, Barone, che con il suo ingresso ha trasformato il muro azzurro e Maruotti, che si sta proponendo ad ottimi livelli. Concluso il week end in Sicilia, la Nazionale chiuderà la prima fase della World League con un autentico tour de force di quattro partite in otto giorni: giocando due volte con la Corea del Sud il 24 giugno a Trieste e il 26 a Padova; due volte con Cuba il 29 a Parma e il 1 luglio a Modena. Con Gabriele Maruotti protagonista.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli