12 novembre 2018

Zonizzazione acustica Enac, questione non più procastinabile

“In data 24 ottobre 2017 abbiamo richiesto, così come già fatto il 18 maggio del 2016, alla Direzione Sistema Aeroporti Lazio di Enac, nella persona della dottoressa Patrizia Terlizzi, di avviare ufficialmente le procedure per la revisione della vigente zonizzazione acustica, al fine di consentire l’aggiornamento dell’impronta acustica prodotta sul territorio”. Lo afferma l’assessore alle Politiche del Territorio Ezio Di Genesio Pagliuca, che spiega: “la zonizzazione acustica aeroportuale ha infatti lo scopo di delimitare le aree interne ed esterne al sedime aeroportuale segnalando il grado di rumorosità provocato dagli aerei in fase di decollo e atterraggio. Consapevoli che le attuali procedure sono più complesse rispetto a quelle di dieci anni fa, riteniamo che la revisione della zonizzazione adesso non sia più procrastinabile, poiché si tratta di una questione determinante per la vita della nostra città”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli