17 novembre 2018

Acqua alta, strade come canali

Di pioggia ne sta cadendo tanta, da questa notte. E anche durante il mattino il tempo non è certo migliorato. Molte strade si sono allagate, tutte quelle che non hanno caditoie a dispersione, la maggior parte. Ma anche quelle rifatte recentemente come viale Nettuno e viale Castellammare. In parte perché i tombini sono intasati, in parte perché non funzionano bene senza manutenzione. Un po’ meglio viale della Pineta nonostante siano cresciute le piante dentro ai tombini.
Il record di acqua alta tocca, come sempre, a piazzale Pedaso, dove il lungomare si incrocia con via Gioiosa Marea. Dai tombini della fogna acqua e non solo in libera uscita.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli