21 ottobre 2017

Blitz inteforze contro la pesca di frodo

g.costiera14lug

Fregene OnLine 14 luglio. Un’operazione contro la pesca illegale è stata portata a termine ieri sul litorale di Passoscuro da un’operazione congiunta tra Guardia Costiera di Fregene, Capitaneria di Porto di Roma e carabinieri di Passoscuro.

 Il blitz interforze, scattato alle prime luci del giorno, ha permesso di sorprendere in azione dei pescatori, privi di licenza, che utilizzavano illegalmente attrezzi non consentiti per la pesca sportiva, in particolare circa 1500 metri di reti tra tramagli e sciabiche. Oltre al sequestro dell’attrezzatura, ai trasgressori sono state inflitte pesanti multe, mentre i circa 20 chilogrammi di pescato recuperato, dopo controllo veterinario, sono stati donati alla Congregazione delle Piccole Ancelle del Sacro Cuore di Passoscuro.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli