26 settembre 2017

Califano: Lazio, 9 milioni per legge “Dopo di noi”

dopo-di-noi

La legge sul “Dopo di noi” è stata approvata il 16 giugno 2016 dalla Camera. Introduce “disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno famigliare”, in sostanza, vengono individuate specifiche tutele per le persone con disabilità quando vengono a mancare i parenti che li hanno seguiti fino a quel momento. È stato previsto un fondo di 90 milioni di euro per il 2016, 38,3 milioni per il 2017 e 56,1 milioni dal 2018. Sul tema interviene ora il presidente del consiglio comunale Michela Califano:

“Gli impegni quando si prendono vanno portati avanti. E la legge sul ‘Dopo di Noi’ è uno dei tanti esempi. Dal 27 novembre questo provvedimento che aiuterà milioni di persone con disabilità gravi, prive di genitori e sostegni famigliari, è concreto e operativo. Con la firma sul decreto attuativo il Governo ha sbloccato oltre 90 milioni di euro. Un primo passo, certo. La legge sicuramente potrà essere migliorata con l’apporto e i consigli di tutti. Ma è indiscutibilmente un risultato importante che l’Italia ha raggiunto e che dà speranza e un futuro a chi fino oggi non ne aveva. Solo nella Regione Lazio sono 9 i milioni che garantiranno un aiuto concreto a persone con disabilità grave. E di questo sono particolarmente orgogliosa. Come presidente del consiglio comunale avevo voluto fortemente presentare la legge sul ‘Dopo di Noi’ al mondo associativo del nostro Comune lo scorso marzo. Grazie alla deputata Marietta Tidei, che aveva illustrato la legge, e al presidente del consiglio regionale Daniele Leodori quel giorno avevamo preso un impegno, almeno per i cittadini del Lazio: dare un apporto concreto e un aiuto a chi si trovava in forti difficoltà. Con questi 9 milioni di euro possiamo iniziare a guardare avanti.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli