22 settembre 2017

Cutolo contro il piano Fiumicino 2

“I nostri stagionali vengono sfruttati per uno stipendio da fame e poi rispediti a casa. Ma allora a cosa serve questo raddoppio? Come si può pensare di aumentare la superficie di un aeroporto all’interno del quale si vive una situazione caotica, piena di incertezze e senza prospettive? –  prosegue Cutolo –  La verità è un’altra: Fiumicino 2 è la più grande speculazione mascherata degli ultimi dieci anni. Ci parlano di nuovi posti di lavoro, di sviluppo per la città. E intanto si licenzia e si manda al collasso un asset fondamentale del nostro comune: l’agricoltura. Erodendo territorio e inquinando l’ambiente. Oggi la presentazione di un progetto che il sindaco Canapini si è guardato bene di far conoscere alla città. Da domani le consultazioni che si concluderanno a gennaio. Margini di trattativa ristrettissimi. Che il primo cittadino abbia venduto la città per un posto in Aeroporti di Roma?”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli