18 dicembre 2017

Edicola D’Angelantonio, ramo si schianta sulla struttura

Il mestiere più pericoloso di Fregene? Lavorare all’edicola D’Angelantonio all’angolo tra viale della Pineta e via Sestri Levante. Chiedetelo alla titolare. Uscita miracolosamente illesa ai primi di giugno dal crollo improvviso di un intero pino secolare che aveva sfiorato l’edicola, Italia D’Angelantonio verso le 12.30 di oggi ha avuto giusto il tempo di avvertire uno scricchiolio prima di sentire sopra la sua testa il forte tonfo provocato dello schianto di un grosso ramo sulla struttura. Superato il nuovo, grande spavento, Italia ha chiamato le forze dell’ordine che a loro volta hanno allertato una squadra dei Vigili del Fuoco, arrivata sul posto intorno alla 14, che ha provveduto a rimuovere il ramo.  Una sfortunata casualità? Assolutamente no, il pericolo di quei pini era chiaro a tutti, al punto che proprio venerdì mattina una ditta incaricata dal Comune aveva provveduto alla loro potatura. “Visto il traffico di questo periodo – spiega Italia – hanno deciso di intervenire iniziando i lavori alle 5 del mattino per concluderlo verso le 8. Per onestà aggiungo anche che mi avevano avvertito che il loro intervento era solo parziale in attesa di concluderlo dopo l’estate, ma se il fine dell’operazione era la messa in sicurezza di quelle piante evidentemente il risultato non è stato raggiunto. Nonostante l’ennesimo crollo, basta guardare quei pini sopra l’edicola per percepire il rischio che corriamo ogni giorno. Per quanto ancora dovremo rimanere in questa situazione?”.

ramo edicola1

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli