18 ottobre 2017

Enotour, stasera alla Scialuppa

Sorrisi, incontri, piaceri del palato: l’Enotour di Attems ha scandito così le prime tredici tappe del suo itinerario all’insegna di tutto “Il Buono del Friuli”. Con l’accoppiata vincente tra il vino Pinot Grigio Ramato Attems e il prosciutto di San Daniele di Levoni, due simboli potenti del Friuli, l’Enotour sta conquistando in lungo e largo la nostra penisola, complici i rinnovati  aperitivi all’italiana, che puntano a far conoscere e degustare tutto Il Buono del Friuli. Un calice di buon vino e prodotti del territorio: filiera corta, bontà, sicurezza e tracciabilità. Archiviato l’happy hour stile anglosassone, l’Italia torna sui suoi passi e punta sulla qualità e sul territorio. Attems ha precorso i tempi con la prima edizione dell’Enotour lo scorso anno. Quest’anno sta riproponendo la formula in partnership con Levoni e i risultati sono ancora una volta vincenti, come ha dimostrato la partecipazione registrata  nelle tappe finora toccate: Bologna, Livorno, Roma, Milano, Saronno, Reggello, Caserta, Grado, Aversa, Velletri.  Dall’1 giugno Enotour è partito di nuovo alla conquista di Caserta, Jesolo Lido, Lignano Riviera, Messina, Fregene, Lucca per terminare a Firenze il 2 luglio. Le degustazioni sono accompagnate da un regalo, Il diVin Norcino, un utile libricino che racconta “storie di vite e di arte norcina” e suggerisce il giusto abbinamento tra i vini di Attems e i salumi di Levoni. Per info, Ristorante La Scialuppa – tel. 06.665.60.002.

 

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli