20 settembre 2017

Esercenti su area pubblica, arriva il

La nuova legge, in vigore dallo scorso 19 agosto, obbliga tutti i soggetti interessati ad avviare, subentrare o modificare un’attività commerciale su area pubblica ad esibire il DURC al momento della presentazione delle pratiche. La mancanza del DURC rende Non Valida la pratica presentata e se l’attività viene comunque svolta sono applicabili sanzioni pecuniarie oltre 15 mila euro. “La legge prevede inoltre che tutti gli esercenti, anche in assenza di variazioni o sub ingressi, debbano annualmente dimostrare la regolarità contributiva mediante un controllo da esercitarsi a cura dell’Amministrazione” – spiega l’avviso – ciò premesso siamo a ricordare che i nostri Uffici sono disponibili per ogni tipo di informazione e supporto e che, in ogni caso, potrete fare riferimento agli enti pubblici INPS ed INAIL, nonché alle associazioni di categoria di settore”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli