22 ottobre 2017

Festival del gol al Paglialunga

Le due squadre non avevano niente da chiedere al campionato, eppure sono scese in campo con la voglia di vincere. Tanto che al 9’ i biancorossi erano già avanti con Luca Pirillo. Gli ospiti però hanno reagito e hanno pareggiato con Garat al 33’. Nella ripresa la Pescatori Ostia colpisce ancora con Garat al 11’. Poi si scatena il Fregene che va in gol con Pirillo al 13’ e al 19’, e con Bosi al 21’. Al 23’ un’autorete dà nuovamente fiato agli ospiti, ma al 29’ Neroni cala la cinquina. Poi Pestrin al 42’ fissa il risultato sul 5-4. Questa giornata, oltre ad aver confermato la formazione biancorossa al quarto posto, per il centrocampista Roberto Sorrentino è stata l’ultima battaglia. Per questo ha indossato la fascia di capitano, e a pochi minuti dalla fine ha lasciato il posto a Gabriele Di Donato andandosi a raccogliere i meritati applausi del Paglialunga. Visibilmente commosso ha salutato tutti prima di rientrare negli spogliatoi a fine gara. È stato due stagioni a Fregene, ma ha lasciato il segno e difficilmente sarà dimenticato il suo modo di giocare. E l’estremo difensore Fabio Morelli, che anche ieri ha dimostrato di essere un vero leader, nel tardo pomeriggio era ospite di un’ emittente locale. E a fine trasmissione ha voluto salutare il suo compagno di squadra. Un grazie a Roberto Sorrentino.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli