25 aprile 2017

Fianello, mozione per rilancio area archeologica

fianello mappa

“Con la mozione presentata ieri in Consiglio Consiglio Comunale, e di cui sono prima firmataria, è stato chiesto a Sindaco e Giunta di attivarsi affinché l’area dove si trova il sito archeologico Le Cerquete-Fianello venga espropriata al più presto per poter tutelare e rilanciare un altro bene archeologico di cui il nostro territorio può davvero andare fiero”. Lo afferma la consigliera comunale Paola Magionesi. “Si tratta- prosegue la consigliera Magionesi – del più grande villaggio dell’età preistorica rinvenuto nell’area romana ed è stato oggetto negli anni passati degli studi e degli scavi da parte dell’Università La Sapienza, con la professoressa Manfredini, in collaborazione con diversi enti di ricerca.  Gli scavi hanno interessato circa 1000mq di terreno, ma si suppone che sia solo un decimo dell’estensione totale del villaggio. Ricordo che proprio qui sono state rinvenute tracce della vita che c’era nell’era preistorica sul nostro territorio: cinque capanne, due sepolture di cui una relativa al più antico esemplare  di equino trovato in tutta Europa, appartenente alla metà del III millennio A.C., ovvero circa 4500 anni fa. I reperti ora sono conservati al Museo Pigorini e al museo delle origini dell’Università La Sapienza”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli