23 settembre 2017

I barbari e la lecceta

Andando avanti nel bosco altra sorpresa: in una specie di radura, sotto i lecci, ci sono i resti di un accampamento. A terra decine di materassi, inzuppati dalla pioggia, rifiuti di ogni genere, bottiglie, buste di plastica, piccoli elettrodomestici, persino qualche gioco rotto per bambini. Solo i resti della smobilitazione eseguita dai carabinieri qualche mese fa oppure nuovi segnali della presenza di altri disperati che finiscono a dormire all’addiaccio sotto gli alberi?

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli