22 ottobre 2017

I ringraziamenti di Lippa

Ecco la lettera:

“On. Sig Sindaco, Gentili Assessori,
la presente vuole essere al tempo stesso un ringraziamento personale e quale rappresentante di tutta la scuola che ho l’onore di dirigere per il grandissimo impegno profuso da Lei e da tutta la Giunta della Sua Amministrazione per arrivare, nel corso di questi anni, a dotare il Comune di Fiumicino di strutture scolastiche moderne, efficienti e dotate di tutti i requisiti strumentali e strutturali all’altezza delle esigenze formative degli alunni e del personale della Scuola. Sempre,in questi anni di collaborazione tra Scuola e Amministrazione, abbiamo trovato competenza, disponibilità e fattiva realizzazione degli obiettivi prefissati. Un ringraziamento particolare va all’Assessore Giovanna Onorati e, prima di lei, all’assessore Gino Percoco che sono stati in prima linea a guidare un settore, quello scolastico, complesso, delicato e impegnativo; hanno preso decisioni importanti e sempre orientate a migliorare la qualità del nostro lavoro. Il mio attestato di stima va, inoltre, all’assessore Antonio Prete che, insieme a tutto l’assessorato di sua competenza, ha gestito tutto il complesso lavoro di ideazione, progettazione, autorizzazione amministrativa che comporta la costruzione, la manutenzione e la gestione di tutti gli edifici scolastici, che ora sono un fiore all’occhiello del nostro territorio. Desidero segnalare, in particolare i dirigenti, gli impiegati e tutta la struttura degli Assessorati che sono stati preziosi e competenti. Un ringraziamento speciale va al geometra Franco Quadrana che ha sempre creduto nell’importanza di avere ambienti scolastici sicuri e funzionali: spesso la sua collaborazione ci ha permesso di affrontare emergenze e problemi improvvisi. Tutte le persone che visitano le nostre scuole restano meravigliate per il grado di qualità delle nostre strutture e per il lavoro formativo che le
risorse finanziarie e gestionali del Comune ci permettono di realizzare. Molti sono stati, in questi anni della Sua Amministrazione, le iniziative, i progetti, le attività che hanno coinvolto le realtà culturali, del volontariato e dell’Associazionismo che il Comune ha caldeggiato, sponsorizzato o attivato di propria iniziativa, ivi comprese le attività per il sociale, la prevenzione delle realtà problematiche degli alunni e del disagio.Vorrei citare solo alcune iniziative rese possibili dalla Sua Amministrazione: il museo della Bonifica a Maccarese, la scuola di Musica a Fregene, le iniziative di formazione dell’assessorato alla scuola, il centro di documentazione pedagogica, i concerti musicali, il progetto Ecoschool, le iniziative formative della polizia locale, i laboratori pomeridiani e molti altri ancora. Si può dire, quindi, che nel nostro caso c’e UN ‘ITALIA CHE FUNZIONA e rispetto a molte realtà che ho conosciuto il livello di efficienza e di progettualità della Sua Amministrazione è certamente degno di nota. Questa qualità ci ha permesso negli anni passati di ottenere una menzione particolare assegnata agli enti pubblici che hanno ottenuti risultati significati a livello di miglioramento della qualità del servizio. Poiché dal 1 settembre prossimo lascerò l’incarico di Preside per la meritata pensione, credo di poter testimoniare una vera e sentita gratitudine per lei e la sua amministrazione e tutto il comune di Fiumicino perché ho potuto realizzare il grande obiettivo di una scuola moderna e al passo con i tempi. Cordiali saluti. Domenico Lippa”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli