17 ottobre 2017

Il Fregene vola al quinto posto

Il Fregene è sceso in campo senza l’attaccante Luca Pirillo e lo squalificato Simone Sebastiani. Mentre il Capitano Fabrizio Cioffi ha visto la partita dalla panchina. La squadra di mister Caputo dopo un avvio senza fiammate bussa alla porta avversaria alla mezz’ora con Neroni, senza trovare fortuna. Al 31’ gli ospiti si rendono pericolosi con una potente punizione dell’ex maccaresano Ranaldi, ma Morelli è bravo a sventare il pericolo. Poi è monologo Fregene. Al 35’ il giovane attaccante fregenate Gaetani da pochi passi calcia sul volto del portiere avversario, ma è solo il preludio al gol. Al 38’ Di Donato viene atterrato in area e l’arbitro concede il penalty. Sul dischetto si presenta Neroni ed è 1-0. Passano due minuti Neroni realizza la doppietta. Nella ripresa il Fregene fa tris al 7’ ancora con Neroni che poi cala il poker al 15’. Nonostante il largo vantaggio i biancorossi premono e al 19’ si portano sul 5-0 con Cristian Filippi. Al 36’ gli ospiti realizzano il gol della bandiera, e in chiusura di partita Neroni colpisce il palo. Il Fregene, dunque, sfrutta nel migliore dei modi il turno infrasettimanale e adesso è al quinto posto.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli