24 settembre 2017

Montino: bilancio comunale 2015 in attivo

Montino: bilancio comunale 2015 in attivo

Alle accuse dei consiglieri d’opposizione per la mancata approvazione, ormai a maggio, del bilancio comunale 2015 “per il terzo anno consecutivo in altissimo mare”, con conseguente paralisi dell’attività amministrativa comunale, risponde punto su punto il primo cittadino di Fiumicino.
“Forse il centrodestra dimentica – dichiara il sindaco Montino – che non approvò il bilancio di previsione 2013 prima delle elezioni. Tanto che venne deliberato il 12 novembre dello stesso anno da questa amministrazione. Eppure oggi alcuni consiglieri dell’opposizione impartiscono lezioni su tempi e modi. Ricordo che il Bilancio 2014, a completo carico dell’Amministrazione attuale, è stato approvato il 16 aprile scorso, Fiumicino è stato tra i primi comuni in Italia. E siamo al Bilancio 2015. I consiglieri di opposizione dovrebbero sapere che, per la prima volta, quest’anno entra in vigore una tipologia nuova di contabilità pubblica: Il bilancio armonizzato, che non pochi problemi sta creando a tutte le amministrazioni. Dopo l’approvazione del consultivo in Giunta, a breve saremo in Consiglio. Colgo l’occasione per annunciare che il consultivo di bilancio che porteremo in consiglio nelle prossime settimane chiuderà con un avanzo di amministrazione (utile) di 284mila euro. In due anni, quindi, due chiusure in attivo e aliquote con tasse rimaste sostanzialmente invariate. Circa il giudizio sulle cose che stiamo facendo come amministrazione è fuor di dubbio che non c’è paragone con quanto fatto o, meglio dire, non fatto in passato. Avremo tempo di fare un dettagliato rapporto, che i cittadini dell’intero comune di Fiumicino potranno valutare. Sono risultati ottenuti anche grazie all’assessore Galluzzo che con puntiglio, impegno e professionalità ha potuto raggiungere tali obiettivi così come di tutta la squadra di governo di questa città”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli