22 ottobre 2017

Oleodotto Eni, ancora ladri, kerosene nei canali a Le Vignole

Sequestro oleodotto, precisazione Eni

Ci risiamo. Di nuovo un’ingente perdita di kerosene. Intorno alle 00.30 di questa notte dal centro di controllo dell’Eni gli operatori si sono accorti di un’importante diminuzione di pressione sul tratto di oleodotto che costeggia il canale di irrigazione di via Geminiano Montanari a Le Vignole. Una volta giunti sul posto i tecnici hanno trovato evidenti segni di tentata effrazione dei ladri che erano scappati e una grave perdita di kerosene finito nel canale principale quello che porta fino alla condotta di Cerveteri nord e Santa Severa. L’intervento è stato tempestivo, sono state messe panne assorbenti e contemporaneamente sono state chiuse le pompe per evitare di far arrivare il carburante fino a Focene e Fregene e quindi in mare. Al momento sono stati aspirati già circa 14.000 litri tra carburante e acqua, mentre altre autobotti sono in arrivo sul posto ma il danno è stato fatto e non piccolo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli