21 settembre 2017

Tartaglione squalificato per razzismo

Il giocatore biancorosso è stato squalificato “per avere rivolto ad un avversario di colore con tono discriminatorio espressione offensiva comportante denigrazione per motivi di razza. Sanzione determinata ai sensi dell’art. 11 comma 2 del CGS”. Il fatto è avvenuto in occasione del match contro la Sorianese dello scorso 22 dicembre, dopo che l’attaccante della Sorianese Laurent Amassoka ha colpito il difensore fregenate. A quel punto ne è nato un diverbio, che ha fatto scattare l’ira dell’attaccante che ha minacciato anche di abbandonare il campo. Così l’arbitro ha espulso Tartaglione, e il giudice l’ha punito pesantemente. Probabilmente il difensore ha terminato la stagione per cui il Fregene dovrà tornare di nuovo sul mercato per reperire un altro centrale difensivo.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli