20 settembre 2017

“Uno sportello in ogni località”

“Troppo Fiumicino centrica e poco attenta alle esigenze del nord del Comune. Basterebbe poco per iniziare quel percorso che anche il sindaco Montino ha messo in cima al suo programma – fa notare Montino – Il primo passo? I cosiddetti sportelli del cittadino. Oggi per fare un semplice estratto di nascita o di famiglia bisogna mettersi l’anima in pace e andare o a Palidoro o a Fiumicino. Con tutti i problemi del caso, il trasporto pubblico spesso carente, il traffico, le ore di permesso. Roba dell’altro secolo. Tutti i Comuni più importanti hanno fatto questo passo, noi ancora no. Basterebbe guardare a un palmo del nostro naso. Cerveteri per esempio. Servirebbe poco, solo un po’ di buona volontà. Un semplice accordo con le attività imprenditoriali di ogni località. Sono stati deliberati decine di centri commerciali. Perché non prevedere uno spazio all’interno di queste strutture dedicate ai cittadini? Anche minimo, una stanza, una stampante, qualche timbro. E la possibilità di trasformare gli sportelli del cittadino in punti di informazione turistica, utili anche per gli stessi cittadini che spesso ignorano le tante bellezze storiche e naturalistiche di questo comune. Basterebbe poco, davvero poco. Un piccolo gesto per una rivoluzione culturale mai vista in questo Comune”.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli