16 novembre 2018

Nubifragio e tromba d’aria, danni sul lungomare

Come previsto un fortissimo temporale si è abbattuto su tutto il litorale. Una tromba d’aria si è scaricata su Fregene Sud, entrando sulla terraferma all’altezza di Point Break, Tirreno e Capri, investendo gli stabilimenti e buttando all’aria lettini accatastati e tutto ciò che ha trovato sulla spiaggia. “Il cielo si è fatto plumbeo – raccontano dal Point Break – c’erano fortissime raffiche di vento e volava tutto”. La tromba d’aria ha scoperchiato il capannone del centro velico del Capri e poi deve essersi spostata all’interno, probabilmente verso viale Viareggio dove, all’altezza del civico 266, un grosso pino è caduto proprio in mezzo alla carreggiata e ostruisce il traffico. Sulla ciclabile è pieno di detriti, tabelle divelte e pezzi di legno; nel tratto centrale del lungomare infatti, all’altezza di Hang Loose, Ondina, Manila e Blanco ci sono stati ingenti danni ai parcheggi, dove le tettoie sono saltate, le recinzioni di cannucce e teli sono stati divelti.
A tratti ha fatto la sua comparsa anche la grandine e, neanche a dirlo, come di consueto, tutte le strade di Fregene sono allagate, soprattutto nel quadrante Sud.

Pubblicità

Newsletter

Archivio Articoli